Il Festival del Prosciutto di Parma ospite al Parlamento Europeo

Dopo Parigi, il Festival del Prosciutto di Parma, giunto alla sua 14° edizione, approda in un'altra capitale europea: è stato infatti presentato nei giorni scorsi a Bruxelles presso la prestigiosa sede del Parlamento Europeo, Palazzo Paul Henri Spaak.

La presentazione è avvenuta nell’ambito del più ampio convegno intitolato “Nuove prospettive per un turismo sostenibile in Europa” dove sono stati presentati i risultati dello “Studio dell'impatto degli Itinerari Culturali sull’innovazione e la competitività delle PMI” e il nuovo numero della rivista “Via Francigena and the Pilgrimage Ways” organo di comunicazione dell’Associazione Europea delle  Vie Francigene e strumento di divulgazione del progetto di valorizzazione dell’Itinerario Culturale del Consiglio d’Europa.

Autorevoli voci da tutta Europa descrivono cammini e territori francigeni da scoprire e attraversare; l’Europa si concretizza nelle pagine dedicate agli altri itinerari culturali del Consiglio d’Europa, con uno sguardo alle Vie Francigene del Sud.

Vengono illustrate le progettualità francigene, le attività dell’Associazione Europea delle Vie Francigene e del mondo dell’associazionismo. La rivista è completata, infine, dalla consolidata rubrica “La Via del Gusto. DOP – IGP e Prodotti Tipici lungo la Via Francigena”.

La giornata è stata organizzata dalle Europarlamentari Silvia Costa e Debora Serracchiani e hanno partecipato Antonio Tajani, Vice Presidente della Commissione Europea, Gabriella Battaini-Dragoni e Robert Palmer del Consiglio d'Europa, insieme con Massimo Tedeschi, Presidente AEVF e l’on. Paolo De Castro.

A rappresentare il territorio parmense invece il Vice Presidente della Provincia Pierluigi Ferrari e Gianni Mozzoni, Vice Presidente del Consorzio del Prosciutto di Parma che hanno ufficialmente lanciato a livello europeo il Festival del Prosciutto di Parma, previsto dal 9 al 18 settembre 2011, la cui organizzazione è curata da Fiere di Parma.

Al termine della presentazione, si è svolta una degustazione di tipicità francigene che ha visto protagonisti i prodotti di eccellenza del territorio parmense: Parmigiano-Reggiano, Prosciutto crudo di Parma, Funghi sott’olio di Borgotaro, vino del Consorzio Tutela Vini Colli di Parma.